Camminare fa bene per ridurre il colesterolo
Camminare fa bene per ridurre il colesterolo
4 settembre 2017
La TENS allevia i dolori della fibromialgia
La TENS allevia i dolori della fibromialgia
30 ottobre 2017

Una terapia ideale a casa propria, la magnetoterapia

Magnetoterapia ideale a casa propria

La magnetoterapia è una disciplina riconosciuta a livello nazionale come terapia omeopatica e naturopatica, che sta godendo di ampia diffusione come trattamento di fisioterapia.

Questa terapia si basa sulla creazione e l’utilizzo di campi magnetici che agiscono sul corpo del paziente. Esistono sostanzialmente tre tipi di magnetoterapia: statica, a bassa frequenza e ad alta frequenza.

A seconda della patologia e delle controindicazioni (ricordiamo ad esempio che è sconsigliata per coloro che sono affetti da patologie neoplastiche, chi soffre di insufficienza coronarica, disturbi vascolari o ematologici, portatori di stimolatori cardiaci pacemaker, in gravidanza, per menzionarne solo alcune), questa terapia viene usata nel trattamento di osteoartropatia, fratture, distorsioni, artrosi, artriti, atrofia muscolare, asma, e cefalea.Trova anche applicazione in casi di problematiche alla circolazione sanguigna, per ristabilire lo stato di salute nell’organismo, migliorare il sonno e attenuare le infiammazioni.

Cosa fa della magnetoterapia una terapia facile da fare a casa propria?

Per prima cosa, nel giro di alcuni anni gli apparecchi la magnetoterapia sono diventati sempre più maneggevoli e sempre meno costosi, permettendo ai pazienti di praticare questo tipo di terapia anche a casa oltre che nei centri specializzati.

Le sedute con apparecchi per magnetoterapia si possono eseguire mentre si compiono altre faccende o mentre si riposa, in poltrona o letto, a seconda dei casi e delle patologie da trattare.

Parte del successo della magnetoterapia è anche dovuto al suo essere una forma di fisioterapia non invasiva e non dolorosa, Naturalmente, come ogni altro trattamento sanitario, non ci stancheremo mai di dirlo, prima di cominciare è assolutamente indispensabile consigliarsi con il proprio medico o con un esperto di fiducia per avere una diagnosi corretta e per essere sicuri di seguire il trattamento più efficace possibile.

Ma, visto che l’offerta di apparecchiature è così ampia, come fare a districarsi tra i vari apparecchi per magnetoterapia disponibili sul mercato? Eccoti il link ad un articolo che ti darà alcune dritte interessanti.

Lo staff di Carfea

2 Comments

  1. salvatore capriello scrive:

    Vorrei conoscere i vari apparecchi di magneto terapia.
    Grazie

  2. salvatore capriello scrive:

    Ottimo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>