La sindrome del tunnel carpale è un disturbo abbastanza frequente che causa dolore, senso di intorpidimento e formicolio al polso, alla mano e alle dita.

In genere i sintomi peggiorano con il tempo e tendono a farsi più acuti e insopportabili durante la notte.

Solo da queste frasi introduttive e forse anche dalla tua esperienza personale puoi capire quanto questo disturbo sia doloroso e INVALIDANTE. Spesso infatti impedisce di svolgere le normali attività quotidiane.

Che fare allora?

Primo, non ci stancheremo mai di dirlo, una diagnosi accurata del tuo medico è ESSENZIALE.

Forse proprio lui ti potrebbe consigliare la terapia TENS.

Quali sono gli effetti di questa terapia?

La TENS attenua la conduzione degli stimoli dolorifici e produce un’azione vasodilatatrice e di riassorbimento degli edemi.

La stimolazione elettrica nervosa transcutanea, o appunto TENS, è un metodo terapeutico non invasivo, che risulta dunque efficace nel ridurre le manifestazioni dolorose causate dalla sindrome del tunnel carpale.

Perciò se questo disturbo ti fa stringere i denti per il dolore, chiedi al tuo medico se la TENS potrebbe fare la caso tuo, permettendoti una qualità della vita migliore!

Lo staff di Carfea Italia

2 giugno 2016
Effetti fisici degli ultrasuoni

Perché la terapia con ultrasuoni ci fa bene?

Tecnicamente gli ultrasuoni sono vibrazioni acustiche ad alta frequenza che il nostro orecchio non può percepire. Quando ti parliamo di terapia ad ultrasuoni, o ultrasuonoterapia, intendiamo […]
27 maggio 2016
La tens allevia i sintomi della sindrome del tunnel carpale

La TENS allevia il dolore della sindrome del tunnel carpale

La sindrome del tunnel carpale è un disturbo abbastanza frequente che causa dolore, senso di intorpidimento e formicolio al polso, alla mano e alle dita. In genere […]