Siamo in estate e chi non vorrebbe avere un fisico scolpito? L’elettrostimolazione è un metodo impiegato per aumentare il tono della muscolatura. Come funziona? La tecnica prevede l’applicazione di elettrodi sui muscoli che si vogliono stimolare e l’emissione di corrente ad intensità variabile.

Effetti? L’elettrostimolazione induce contrazioni muscolari passive. Favorisce la microcircolazione, e dunque l’effetto drenante e modellante. L’elettrostimolatore, tuttavia, non è un surrogato dell’attività sportiva anzi da il meglio di sé proprio se associato all’attività fisica che aiuta a bruciare grasso in presenza di ossigeno, producendo così miglioramenti anche dal punto di vista estetico.

Ci sono controindicazioni?

L’utilizzo di elettrostimolatori è controindicato per chi porta un pace maker, in caso di epilessia o tumori, per le donne in gravidanza e se ci sono ferite aperte o si soffre di fragilità capillare.

13 agosto 2015
Problema tempo elettrostimolazione risolve

Problema tempo: l’elettrostimolazione risolve

Per migliorare le nostre condizioni fisiche sia a livello base, come ai massimi livelli di attività sportiva abbiamo un alleato efficace nell’elettrostimolazione neuromuscolare. Ci aiuterà a […]
30 luglio 2015
Le regole d'oro per una corretta elettrostimolazione

Regole d’oro per una corretta elettrostimolazione

Quando pratichiamo sport il nostro corpo utilizza tutta una serie di muscoli che direttamente o indirettamente vengono coinvolti nel movimento. Con l’elettrostimolazione possiamo focalizzare il nostro […]
16 luglio 2015
L'elettrostimolazione estetica

L’elettrostimolazione estetica

Siamo in estate e chi non vorrebbe avere un fisico scolpito? L’elettrostimolazione è un metodo impiegato per aumentare il tono della muscolatura. Come funziona? La tecnica […]