La TENS porta un istantaneo e prolungato sollievo dal dolore, sollievo che può durare anche parecchie ore, o in alcuni casi è definitivo.

Fantastico dirai!

Alcuni hanno definito questa tecnica terapeutica la tecnica che potrebbe mandare in pensione definitivamente le tue pillole e tutti i farmaci che prendi per i dolori che ti affliggono. Incredibile!!

Ma è davvero così?

Oggi ti parleremo di due tipi di TENS in uso.

Forse hai sentito parlare di TENS endorfinica (o ritardata): questa TENS ha lo scopo di innalzare la soglia di percezione del dolore aumentando la quantità di sostanze che inibiscono il dolore nell’organismo.

L’altra TENS più conosciuta è la TENS convenzionale, o rapida, ossia il suo effetto si manifesta rapidamente, ma svanisce in poco tempo, per cui richiede frequenti applicazione fino alla scomparsa dei sintomi dolorosi.

Altri benefici?

La TENS ha pochissimi effetti collaterali e costa pochissimo vista la diffusione sempre maggiore di apparecchi che si possono usare a casa.

E le pastiglie? Nessuno ti può dire cosa fare, se non il tuo medico.

Comunque … se ti affligge qualche dolore fastidioso, la prossima volta che ne parlerai con lui informati sulla possibilità di valutare questo trattamento!

19 gennaio 2016
TENS al posto delle pastiglie

TENS al posto delle pastiglie?

La TENS porta un istantaneo e prolungato sollievo dal dolore, sollievo che può durare anche parecchie ore, o in alcuni casi è definitivo. Fantastico dirai! Alcuni hanno […]