Pregi e difetti della magnetoterapia
Pregi e difetti della magnetoterapia
28 aprile 2016
elettrostimolazione pensa all'estate
Elettrostimolazione … pensa all’estate
4 maggio 2016

Gli ultrasuoni: come eliminano la cellulite?

Gli ultrasuoni come eliminano la cellulite

Abbiamo varie volte parlato nel nostro blog di come gli ultrasuoni siano utilizzati nel trattamento della cellulite e di come la cellulite non sia solo antiestetica, ma una vera e propria malattia.

Le vibrazioni di alta frequenza che producono gli apparecchi per ultrasuono terapia non sono percepibili dall’orecchio umano.

Ma come vengono trasmesse le vibrazioni?

Gli ultrasuoni vengono trasmessi tramite un trasduttore di ceramica. Il trasduttore viene appoggiato sul punto da trattare e fatto scivolare grazie a gel per ultrasuoni o una crema adatta spesso arricchiti con sostanze idratanti e anticellulite.

E poi?

Le oscillazioni applicate sulla zona riattivano la circolazione efficacemente e con una sensazione gradevole e confortevole. Forse hai sentito anche parlare dell’effetto della cavitazione. Di cosa si tratta?  E’ la formazione all’interno di un fluido attraversato di cavità contenenti gas e vapore. Queste si espandono e si comprimono fino ad esplodere e quando gli ultrasuoni raggiungono il tessuto adiposo in profondità creano piccole bolle di gas che, esplodendo, demoliscono il tessuto (lipolisi). Il grasso liberato viene eliminato attraverso la circolazione sanguigna.

In quanto tempo risultano efficaci?

Il numero delle sedute può variare a seconda dell’ampiezza della parte che state trattando e della gravità dell’inestetismo, ma i primi risultati apprezzabili si possono ottenere già dalle prime sedute, e potrai godere di una cute più liscia e morbida al tatto.

A presto

Il team di Carfea Italia

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>