La dorsalgia è un disturbo raro, rappresenta il 10% dei mal di schiena. A essere interessate sono le 12 vertebre toraciche, o dorsali, in gran parte delle quali si articolano le costole e si inseriscono alcuni fasci del diaframma, il muscolo essenziale per la respirazione. Inibisce i movimenti e costringe a volte ad una respirazione affannosa. Soprattutto la  notte riesce molto difficile trovare una posizione che consenta di riposare. Le cause della dorsalgia, oltre alla postura scorretta, possono essere diverse: alterazioni osteoarticolari a livello vertebrale (sia dorsale che cervicale); – osteoporosi (tessuto osseo rarefatto); – traumi (fratture); – spondiloartrite (infiammazione); – deformità strutturali (scoliosi e cifosi); – neoplasie; – stress (ansie e preoccupazioni psicologiche); – eccesso di peso. In alcuni casi la dorsalgia può avere un’origine viscerale o neurologica e non serve la rieducazione posturale (può rappresentare la proiezione a distanza  di un problema ad organi come cuore, stomaco, esofago, ecc). Anche questo tipo di patologie possono essere trattate attraverso l’utilizzo della elettroterapia o t.e.n.s.

2 Comments

  1. Giorgio scrive:

    Buongiorno! Prima di conoscere Carfea soffrivo di mal di schiena nella zona dorsale. Oggi, facendo magnetoterapia e T.E.N.S. con FISIO + sto molto meglio.

  2. Gemma scrive:

    Grazie alla magnetoterapia, utilizzandola durante le ore di sonno, sto migliorando il mio mal di schiena. Buona giornata!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>