Vantaggi della terapia fotdinamica
Vantaggi della terapia fotodinamica
25 febbraio 2016
Fisioterapia affidati a mani esperte
Fisioterapia, affidati a mani esperte
28 febbraio 2016

Cefalea tensiva e TENS

Cefalea tensiva e TENS

La cefalea di tipo tensivo, o cefalea tensiva (anche chiamata cefalea da stress) si manifesta come un dolore di tipo compressivo del capo al quale spesso si associa un aumento del tono muscolare dei muscoli di capo e nuca. E’ la più frequente tra le cefalee, ha maggiore incidenza tra le donne rispetto agli uomini soprattutto tra i 40 e i 50 anni.

Il dolore può sparire in poco tempo ma può anche persistere per giorni e naturalmente questo può influenzare la qualità della vita.

Spesso tra i fattori scatenanti ci sono stress (da qui il nome), una cattiva postura, la mancanza di sonno e così via.

La cefalea può essere trattata con terapie farmacologiche e non farmacologiche. Tra le non farmacologiche la terapia TENS (stimolatore elettrico transcutaneo dei nervi).

Considerata tra le altre una terapia del dolore il suo effetto è simile all’agopuntura. Al posto degli aghi vengono utilizzati degli elettrodi che inviano ai nervi impulsi attraverso la pelle.

Il dispositivo per la TENS invia scariche dolci che creano un leggero formicolio nella zona dolorosa. In questo modo i segnali del dolore sono sovrapposti e nascosti.

IMPORTANTE: per curare la zona della testa è necessario prima rivolgersi ad un medico e seguire scrupolosamente le sue indicazioni.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>